Tubo rotto nel nuovo Commissariato di Polizia di Jesolo

Perdita acqua
Perdita acqua

Appena ieri stavamo scrivendo della nuova sede del Commissariato di Polizia a Jesolo e dell’imminente inaugurazione, ma ci sono ancora delle problematiche da risolvere.

A causa seguito della rottura di un tubo, infatti, l’acqua fuoriuscita ha allagato parte del primo piano e del seminterrato, causando danni ad alcuni computer e fascicoli importanti.

Il commissariato di Jesolo – ha dichiarato Francesco Lipari, Segretario Generale Provinciale COISP (COordinamento per l’Indipendenza Sindacale delle forza di Polizia), il sindacato di Polizia – prima ancora di partire sta manifestando serie criticità. Dobbiamo risalire addirittura allo scorso agosto con le prime piogge per assistere anche ai primi seri allagamenti. Se il buon giorno si vede dal mattino, siamo a buon punto. Secondo la nostra opinione, non c’è niente da inaugurare visto lo stato dei fatti. Piuttosto, andrebbe predisposto uno studio serio su quanto è stato costruito, per capire come mai sia accaduto tutto questo e per evitare che possa accadere altre innumerevoli volte.
Non possiamo parlare di una festa, a fronte di diversi problemi già rappresentati al questore, che è formalmente il nostro datore di lavoro“.

L’immobile è ancora di competenza della Città metropolitana di Venezia (ex Provincia di Venezia) ma ciò non cambia la sostanza del problema. Al di là delle proprietà o delle competenze, se la struttura ha dei problemi è necessario un intervento per evitare che tali o altri incidenti simili possano accadere nuovamente.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *