Mostra sui serial killer a Jesolo

A Lido di Jesolo, dal 26 Dicembre 2015, aprirà la mostra “Serial Killer, dalla vittima al carnefice”, la più grande mostra mai realizzata su crimini, stragi e delitti compiuti da menti folli e senza scrupoli negli ultimi 200 anni.

La mostra, come anticipato dagli organizzatori di Tropicarium Park, permetterà ai visitatori di immergersi totalmente nel lato più oscuro dell’umanità, nei meandri della sua istintualità più blasfema, sulle tracce della follia che porta un uomo o una donna ad uccidere senza pietà altri uomini e donne.

Il visitatore vivrà un’esperienza da brivido, muovendosi tra ricostruzioni da set cinematografico anche con l’uso di moderne tecnologie quali la realtà aumentata, effetti speciali, sonori e luminosi ma potrà anche vedere dal vivo una vasta raccolta di oggetti originali appartenuti agli assassini nel “Museo di Arte Criminologica“.

Mostra Serial Killer - museo criminale
Mostra Serial Killer – museo criminale

Nei percorsi preparati sarà possibile, come fa capire il sottotitolo “dalla vittima al carnefice”, seguire le orme dei serial killer e capirne le intenzioni, per tracciare, con il rigore scientifico di una indagine, l’identikit dei più famosi mostri ed assassini degli ultimi secoli, rivivere la crudeltà e la violenza degli omicidi ed investigare sui motivi che li hanno portati a compiere tali gesti.

Questa nuova mostra in anteprima mondiale a Lido di Jesolo, è stata arricchita, rispetto alla versione di Londra, da novità e pezzi unici.

Tutto corre sul filo tra la vita e la morte – ha spiegato Mauro Rigoni, reduce dal grande successo di Real Bodies – abbiamo scelto questa mostra anche per variare la tipologia di visitatori rispetto alle precedenti: a Jesolo arrivano molti giovani e questa è un’offerta turistico-culturale dedicata a loro. Per questo, la mostra ha tutte le premesse di una forte attrazione, soprattutto per i ragazzi: il target medio è infatti tra i 15 e i 35 anni“.

Mostra Serial Killer - museo criminale
Mostra Serial Killer – museo criminale

Tra i criminali “protagonisti” della mostra sui serial killer, ci saranno:
Ted Bundy, autore di almeno una trentina di omicidi ai danni di giovani donne negli Stati Uniti, ispiratore del film “Il silenzio degli innocenti“;
Ed Gein,  il “Macellaio di Plainfield” o il “Macellaio Pazzo“, commise atti di squartamento e necrofilia sulle vittime ed era solito costruirsi pezzi di arredo con le parti dei corpi;
Leonarda Cianciulli, sopranominata la “Saponificatrice di Correggio” perchè in un caso smembrò la sua vittima e la bollì in soda caustica per farne delle saponette;
Jack Lo Squartatore, non ha bisogno di presentazioni;
Andrej Romanovic Cikatilo, il “Macellaio di Rostov“;
– la Contessa Erzsebet Bathory, soprannominata la “Contessa Dracula” o “Contessa Sanguinaria”, accusata di aver torturato e ucciso centinaia di giovani donne;
– il colombiano Luis Alfredo Garavito noto come “La bestia“, sospettato di oltre 200 omicidi;
Jeffrey Dahmer, il cannibale “Mostro di Milwaukee“.

Si entrerà nella prima parte, della durata di circa 1 ora, in gruppi e le visite saranno guidate da audioguide gratuite, disponibili in 5 lingue. Una persona dello staff sarà comunque sempre presente con il gruppo.

Al termine, depositati gli apparecchi acustici sarà possibile salire al piano superiore, per visitare liberamente nel “Museo di Arte Criminologica”, reperti originali di oggetti appartenuti a più famosi Serial Killer, scene di delitti, foto originali, oggetti di tortura, ecc…

Dove ?
La mostra Serial Killer si trova di fronte a Lido di Jesolo (Venezia), al Tropicarium/Pala Arrex in Via Aquileia, 123.

Periodo e giorni di apertura?
Aprirà il 26 Dicembre 2015 e rimarrà aperta al pubblico sicuramente fino alla fine di settembre 2016 (probabilmente anche fino alla fine del 2016).

Orari di apertura ?
Tutti i giorni dal 26 Dicembre 2015 al 10 Gennaio 2016, dalle ore 10.00 alle ore 18.00 (ultimo ingresso)
Dal 16 Gennaio 2016 la mostra sarà aperta solo nei week-end, tutti i Sabato e Domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00 (ultimo ingresso).
Dal 1 giugno all’11 settembre 2016 sarà aperta dalle 10.00 alle 21.00.

Quanto costa l’ingresso ?
il biglietto di ingresso per gli ADULTI costa 16,00 Euro
il biglietto RIDOTTI (over 65, disabili e accompagnatori di disabili non autosufficienti, militari e studenti universitari) costa 13,00 Euro
Esibire documento alla cassa per l’acquisto del biglietto ridotto

Esiste anche una promozione che include ingresso al TROPICARIUM PARK e alla mostra SERIAL KILLER:
ADULTI € 25,00
RIDOTTI (over 65, disabili, militari e studenti universitari) € 20,00
Disabili non autosufficienti con accompagnatore: disabile gratuito – accompagnatore biglietto ridotto

Continua a seguire lidodijesolo.info per essere sempre aggiornato sulle manifestazioni ed eventi a Lido di Jesolo !

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

7 thoughts on “Mostra sui serial killer a Jesolo

  • 29/12/2015 at 21:24
    Permalink

    Buon giorno, vorrei chiedere se il 01/01/2016 la mostra è aperta e se è possibile fare la prenotazione della prima parte.
    Grazie

    Reply
    • 30/12/2015 at 10:51
      Permalink

      Sì, è aperta anche il primo Gennaio. Fino al 10 Gennaio 2016 la mostra è aperta tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 18.00.
      I biglietti si acquistano solo alla cassa Serial Killer o alla cassa Tropicarium Park. Non è possibile fare prenotazioni.

      Reply
      • 04/01/2016 at 14:13
        Permalink

        Buongiorno, dopo il 10/01/2016 sarà comunque possibile visitarla (interamente) nei giorni di sabato e domenica fino a fine settmbre?

        Reply
  • 13/01/2016 at 13:19
    Permalink

    Vorrei sapere se mia figlia di 10 anni può entrare

    Reply
  • 15/02/2016 at 22:52
    Permalink

    Mi domando: ma non c’è abbastanza crudeltà in questa epoca? Esibire i fatti più atroci e metterli in bella mostra lo ritengo patetico oltre che pericoloso, se nessuno lo ha ancora capito, ci si ammazza già per motivi futili e trovarne spunto da menti criminali non lo trovo saggio. Buona mostra

    Reply
  • 18/04/2016 at 9:39
    Permalink

    I minorenni possono entrare?

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *